Quale supporto scegliere in base al tipo di smartphone? Info e consigli utili

Se vuoi scoprire qual è il miglior supporto da scegliere in base al tipo di Smartphone, sei nel posto giusto. Nei prossimi paragrafi ti spiegheremo tutto ciò che devi sapere a proposito di questi comodi accessori da utilizzare in varie occasioni. Dalle macchine alle moto, dalle bici al tavolo di casa, esistono molte situazioni in cui avere un supporto per cellulari potrà tornare utile. E allora scopriamo perché è importante averne uno e quanti modelli esistono in base ai modelli di smartphone.

 

Supporti cellulari: cosa sono

I supporti per cellulari sono degli accessori da adoperare per avere il proprio smartphone in una posizione rigida quando siamo alla guida della macchina, della moto o anche se siamo in casa. Si tratta di basamenti in vari materiali che servono a sostenere il cellulare in verticale. Il display in questo modo è sempre sotto ai nostri occhi e spesso, grazie ai comandi vocali, potremo adoperare il telefono senza usare le mani, l’ideale per quando siamo alla guida.

Le leggi sulla sicurezza stradale infatti parlano chiaro: non si usa il cellulare quando siamo alla guida. Tuttavia esistono delle situazioni in cui potremo aver bisogno di avere il telefono sotto gli occhi, o per lo meno ci servirà ascoltare l’audio che emetterà. Per esempio potremo servircene per seguire il tragitto indicato dal navigatore, per rispondere rapidamente ad una chiamata usando il comando vocale ed il viva voce, oppure per prendere il telefono in pochi secondi se vogliamo effettuare un pagamento con le app bancarie al casello.

Il supporto per cellulare non è solo utile per quando siamo sui messi. Potrà essere molto comodo anche se siamo in casa e dobbiamo seguire una video lezione e avere allo stesso tempo le mani libere per prendere gli appunti. Oppure potrebbe essere utile se vogliamo guardare un film mentre siamo in treno e ci stancherebbe tenere il telefono in mano.

Insomma, esistono molte situazioni per il quale avere un supporto potrebbe diventare utile. Ed è anche vero che in commercio troveremo differenti modelli di supporti in base ai cellulari e in base alle esigenze. Se vuoi scoprire quale tipo di supporto scegliere in base al tipo di smartphone, nei prossimi paragrafi ti spiegheremo tutto ciò che c’è da sapere.

Come scegliere il supporto in base al tipo di smartphone

Scegliere il proprio supporto per cellulari non è sempre semplice. Esistono delle valutazioni da fare prima del nostro acquisto. Ma prima di capire quali sono le nostre esigenze, quali materiali preferiamo e qual è il nostro budget, dovremo valutare la compatibilità con il nostro smartphone. Infatti non tutti i modelli sono adatti con le tipologie di cellulare.

Esistono alcuni marchi che meglio di altri si adattano al nostro fedele compagno e non serviranno troppe sistemazioni. Infatti ogni supporto può essere regolato in base alle dimensioni del telefono. Ma alcuni tra gli smartphone di ultima generazione dispongono di misure troppo grandi per i classici supporti.

Pertanto bisognerà leggere con cura la confezione del supporto per cellulari in modo da capire se si tratta della soluzione adatta per il nostro smartphone. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i modelli di supporti per telefoni sono di tipo universale, quindi ci sarà un adattatore in grado di regolarsi in base ai vari modelli di smartphone.

Come scegliere il supporto: la compatibilità

Prima di scegliere il proprio supporto per cellulari sarà bene controllare la compatibilità con il nostro modello di smartphone. Tuttavia non conviene quasi mai optare per una soluzione che riguardi solo un modello di cellulare. Questo perché tendiamo spesso a cambiare cellulare e anche la marca, pertanto non conviene spendere soldi per un supporto che dopo qualche anno non potremo più adoperare. Per questo motivo molti preferiscono sempre andare sul sicuro acquistando un supporto di tipo universale.

Per controllare se il nostro supporto è adatto al tipo di smartphone che possediamo, basterà contare i pollici del display. Infatti supporti hanno delle dimensioni che vanno dai quattro ai sette pollici, non sarà difficile capire se le dimensioni sono adatte.

Un altro fattore che bisogna tenere in considerazione è la lunghezza del collo a cigno del nostro supporto. Alcuni modelli da tavolo infatti, dispongono di un tubicino regolabile che alle sue estremità ha la pinza e l’adattatore per il cellulare. Per sapere se possiamo scegliere questo supporto in base al tipo di smartphone, dovremo controllare anche la lunghezza del tubicino. Se abbiamo un cellulare troppo pesante, forse il supporto potrebbe non reggere come vogliamo.

Il tubicino del supporto a collo di cigno spesso ha una dimensione che va dai 70 agli 80 cm. Di solito si sceglie questo modello quando vogliamo avere un buon supporto da tavolo.

Scegliere il supporto in base al tipo di schermo dello smartphone

Un altro modo per capire se il supporto da scegliere sia compatibile con il tipo di smartphone che abbiamo è la custodia.

Alcuni modelli di supporti che rimangono esposti all’aria aperta, spesso hanno bisogno di un altro tipo di protezione per preservare il proprio materiale. Infatti i supporti per bici e moto spesso sono corredati da un’apposita custodia per proteggere lo schermo dalle eventuali condizioni meteo avverse, come la pioggia ma anche il vento.

Queste custodie dispongono di un particolare schermo protettivo in silicone che servirà ad adoperare il cellulare anche al suo interno. In questo modo il supporto garantirà sia la protezione ma sia l’utilizzo. Infatti il silicone  è in un materiale tale da poter continuare ad utilizzare il touch screen.

Vari modelli

Oltre al supporto per cellulare a collo di cigno, come abbiamo già visto nei paragrafi precedente, gli altri supporti da scegliere in base al tipo di smartphone sono quelli a calamita o quelli a ventosa. Il primo è l’ideale per quando siamo in macchina ed è composto da un sistema a doppia calamita. La prima calamita si inserisce tra il cellulare e la cover, l’altra si trova direttamente sul supporto. Il supporto a ventosa è sempre indicato per l’auto e si attacca sui vetri e sul cruscotto.

Per le moto e le bici invece potremo optare per un supporto a pinza oppure ad anello, da agganciare direttamente intorno al manubrio.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità, dalla tecnologia fino all’informatica. Amo scoprire sempre nuove cose sul mondo della telefonia e del comfort. Scrivo per alcuni giornali locali e per alcuni siti sulla tecnologia. Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la Scoperta.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Supporti per Cellulari