Tutti i tipi di supporti per cellulare, con spiegazione, foto e costo

Parlare di supporti per cellulare significa riferirsi ad un intero universo di soluzioni per le esigenze più disparate. Esiste infatti una varietà quasi illimitata di supporti per cellulari che analizzarne tutti i tipi sembra quasi impossibile.

Abbiamo deciso invece di provarci, di seguito illustreremo tutti i tipi di supporto per cellulari, analizzandone peculiarità e prestazioni. Una guida utile a chiunque abbia deciso di acquistare un supporto per cellulari, per avere le idee più chiare e muoversi meglio tra le varie offerte disponibili sul mercato.

Quando si parla di supporti per cellulari bisogna innanzitutto distinguere tra i supporti da installare su un mezzo di locomozione (auto, moto, bici), in un ambiente interno (casa, ufficio) o da indossare.

Partiamo da questa basilare distinzione per parlare di tutti i tipi di supporti per cellulari.

 

Quanti tipi di supporto per cellulari esistono?

  • tutti i tipi di supporto per cellulari per auto, moto e bici
  • tutti i tipi di supporto per cellulari per casa e ufficio
  • tutti i tipi di supporto per cellulari da indossare
    [/su_service]

Tutti i tipi di supporto per cellulari per auto, moto e bici

Veniamo alla prima categoria e parliamo di tutti i tipi di supporto per cellulari che si utilizzano su quelli che possiamo definire “mezzi in movimento”.

Il primo gruppo è rappresentato dai supporti per cellulari per auto, si tratta sicuramente dei più diffusi, ne esistono svariate tipologie. Abbiamo supporti low cost  e supporti molto costosi. Molto dipende dai materiali utilizzati e dalla stabilità di impianto. Un supporto per cellulare affidabile, per esser tale, deve riuscire ad ancorarsi perfettamente evitando di cadere o far cadere il nostro smartphone.

Per quanto riguarda i supporti per cellulari per auto bisogna dire subito che ne esistono di due tipologie:

  • con fissaggio a morsetto
  • con fissaggio magnetico

Il fissaggio a morsetto è un fissaggio rigido che se da un lato offre una soluzione “di forza”, da un altro presenta un forte limite. Non ci permette infatti di orientare il cellulare in orizzontale o verticale a nostro piacimento.

Il fissaggio magnetico è una soluzione più “smart” , ci permette di ruotare lo schermo ma risulta meno forte. Con il fissaggio magnetico dovremo inoltre incollare un magnete sul nostro device e non tutti sono disposti a “rovinare ” la scocca del proprio smartphone.

I supporti per cellulari per auto sono i più utilizzati per motivi facilmente individuabili: ci permettono di spostarci in auto rimanendo connessi, magari ascoltando la nostra musica preferita, ci permettono di utilizzare app utili alla guida, come il GPS e, più in generale, ci permettono di utilizzare al meglio il tempo trascorso nel nostro veicolo.

Per quanto concerne il fissaggio del supporto per cellulari in auto ve ne sono di svariate tipologie. Si tratta di preferenze personali dettate dalle nostre abitudini al volante.

Il fissaggio può avvenire sul parabrezza, sul cruscotto o sulla griglia di ventilazione. Ma possono anche essere collegati allo specchietto retrovisore, al volante o al cd slot.

I modelli presenti sul mercato per ogni tipo di ubicazione sono tantissimi e tutti presentano pro e contro.

Partiamo dai supporti per cellulari che si agganciano al cruscotto. Sono forse i più comuni perché da molti ritenuti i più agevoli da utilizzare. Ogni auto ha il cruscotto piuttosto grande e questo permette al guidatore di fissare il supporto dove meglio crede senza andare ad inficiare la qualità della visuale di guida.

I supporti per cellulari che si agganciano alla griglia di ventilazione sono anch’essi molto diffusi. La posizione risulta agevole e pratica ma presenta il rischio di danneggiare lo smartphone se ad esempio si utilizza l’aria condizionata o l’aria calda.

Ci sono poi i supporti per cellulari che si fissano al parabrezza. Il guidatore è libero di fissare il supporto in un punto a suo piacimento attraverso un sistema a ventosa, il fissaggio risulta pratico ma con il passare del tempo la ventosa tende a perdere la propria forze e la presa potrebbe non essere tanto stabile.

I supporti per cellulari che si fissano allo specchietto retrovisore risultano per alcuni molto comodi da utilizzare ma tendono ad ostacolare la piena visuale di guida.

Abbiamo poi i i supporti per cellulari che si fissano al volante, questi risultano, a dire il vero, poco pratici a causa delle dimensioni dei moderni cellulari.

Infine troviamo i supporti per cellulari che si ancorano al cd slot. innanzitutto bisogna avere un cd slot in auto, e non tutte le auto ne sono provviste. Inoltre una volta ancorato il supporto, non è possibile utilizzare i cd durante i propri viaggi.

Il secondo gruppo di supporti che meritano la nostra attenzione sono i supporti per cellulari per moto. Possono essere considerati a pieno titolo uno strumento fondamentale per ogni centauro, sia in città per piccoli spostamenti che durante viaggi impegnativi.

Basti pensare alla possibilità di avere sotto mano il navigatore satellitare per comprendere l’importanza che i supporti per cellulari per moto hanno per ogni motociclista. I modelli disponibili sono tanti, sono molti i marchi che si presentano sul mercato. Abbiamo modelli low cost e quelli di nicchia. Rispetto ai supporti per auto, quelli per moto devono avere materiali più resistenti e impermeabili. Anche il fissaggio è in genere decisamente più strong.

Ultimo, ma non meno importante, gruppo di supporti per cellulari è quello pensato per le bici. Si tratta di un mercato che presenta tante proposte e che è in continua espansione. Sempre più numerose sono le persone che scelgono la bici come proprio personale mezzo di trasporto in città. Da qui la necessità di poter usufruire della tecnologia alla stregua di chi si mette al volante della propria auto.

Per quanto riguarda le bici, c’è poi da considerare tutti gli sportivi che necessitano di monitorare le proprie prestazioni sulle due ruote, utilizzando app che registrano i progressi atletici, le calorie bruciate e i chilometri percorsi.

Tutti i tipi di supporto per cellulari per casa e ufficio

Cambiamo tipologia di utilizzo e rivolgiamo la nostra attenzione ai supporti per cellulari per casa e ufficio. Tutti ci siamo trovati nella condizione di volerne uno. Per avere il cellulare sotto mano senza toccarlo continuamente quando siamo in ufficio, nel pieno di una call su whatsapp durante la quale dobbiamo analizzare dati o correggere file.

Stessa cosa accade a casa quando vogliamo seguire un tutorial di un hobby che ci appassiona e ci tiene impegnate le mani, ma anche per guardare un video mentre siamo impegnati a fare altro. Pochi esempi di una realtà più articolata ma che ben rendono l’idea degli utilizzi del nostro cellulare per i quali necessitiamo di un supporto. Il mercato, neanche in questo caso ci delude. Esistono supporti da tavolo su cui poggiare il nostro device, ma anche modelli a pinza che presentano un braccio allungabile che ben si presta ad ogni utilizzo. Tutto dipende dalle nostre necessità.

Tutti i tipi di supporto per cellulari da indossare

Quando pensiamo ai supporti per cellulari da indossare la mente corre ai runner che, durante la propria corsa non possono tenere il mano lo smartphone ma necessitano di monitorare una serie di parametri utilizzando apposite app.

In realtà sono tante le categorie di sportivi che necessitano di supporti per cellulari da indossare. Si tratta di supporti che in genere si allacciano al polso o al braccio. I materiali sono pensati per essere indossati e per resistere alle sollecitazioni.


Mi chiamo Nunzia, napoletana doc e web content freelance. Laureata in Scienze Politiche, sono da sempre una lettrice accanita e una scrittrice compulsiva. Appassionata di tecnologia e web, collaboro da anni con svariati blog di settore. Ho una curiosità innata che mi spinge a voler conoscere le ultime novità del mondo tech. Cosa amo fare? Scrivere, viaggiare e giocare con i miei meravigliosi bambini.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Supporti per Cellulari